NORMATIVA SUI COOKIE E PRIVACY

Questo sito è ospitato sulla piattaforma WordPress.com con sede e giurisdizione legale negli USA. La piattaforma fa uso di cookie erogati per fini statistici e di miglioramento del servizio. I dati sono raccolti in forma anonima e aggregata da WordPress.com e noi autori del sito non abbiamo accesso ad alcuno dei dettagli specifici di accesso dei nostri visitatori. È una tua libertà / scelta / compito bloccare tutti i cookie (di qualunque sito web) tramite opportuna configurazione del TUO browser. Aprendo un sito su questa piattaforma, abbiamo accettato i Termini di Servizio e la Privacy Policy della piattaforma WordPress.com. Proseguendo la navigazione su questo sito, accetterai l’utilizzo dei cookie.

INSEDIATO ODG MOLISE: PRESIDENTE ENZO CIMINO

FIORITI (UNAGA): UNA GUIDA ESPERTA ED ATTENTA AI BISOGNI DEI GIORNALISTI MOLISANI

“I giornalisti agro alimentari ed ambientali ARGA Abruzzo, già Argalam (Abruzzo, Lazio Molise) struttura unica territoriale di specializzazione della FNSI, unitamente alla struttura nazionale Unaga, si complimentano con l’amico dott. Enzo Cimino, giornalista pubblicista, per il grande consenso elettorale ottenuto e per essere stato eletto quale presidente dell’Ordine dei Giornalisti del Molise. Siamo sicuri che l’Ordine locale, con una guida così esperta e formata, attenta alle istanze della categoria, unitamente ai consiglieri insediati ed al direttivo tutto, saprà fare molto bene ed a lungo per i bisogni e le necessità dei giornalisti molisani”.

Così Donato Fioriti, Presidente Arga Abruzzo e Vicario nazionale Unaga (FNSI)

LA REGIONE A SOSTEGNO DEGLI AGRICOLTORI

❇ *BANDO: Sostegno temporaneo eccezionale a favore di agricoltori e PMI particolarmente colpiti dalla crisi di COVID-19*

✅ Obiettivi: Fronteggiare i problemi di liquidità che mettono a rischio la continuità delle attività e la redditività delle imprese agricole che soffrono maggiormente dalla crisi Covid-19

✅ Scadenza: Lunedì 26 ottobre 2020

👇🏻 Link per leggere il bando 👇🏻
http://bit.ly/SostegnoAgricoltoriCovid19

LA POLITICA ABRUZZESE HA ABBANDONATO I BOSCHI?

“Il bosco protegge persone, animali, beni e infrastrutture da valanghe, cadute sassi,frane, inondazioni ed erosione. Esso è in grado di prevenire l’insorgere di numerosi pericoli naturali o di attenuarne gli effetti. Il suo valore per l’economia pubblica è immenso. C’è connubio fra economia ed ecologia e non c’è contraddizione: gli interventi selvicolturali sostenibili vengono incontro alle esigenze di entrambi. È necessario pertanto, trovare forze economiche ed ecologiche che abbiano come massimo criterio di riferimento la stabilità dei boschi come ambienti vitali dell’uomo. Agli operatori politici, è chiesto di fornire le risorse e creare i presupposti necessari.” Continua a leggere

COISP POLIZIA NAZIONALE- VICE PRES MACCARI: “BATTISTI…RECLAMA ANCORA DIRITTI”

BATTISTI, TERRORISTA E ASSASSINO, GIA’ LATITANTE… RECLAMA ANCORA DIRITTI

Franco Maccari, V. Presidente Nazionale FSP Polizia dichiara: Credo che nella vicenda di Battisti molti dovrebbero “leggere” quanto hanno scritto i Giudici, i quali hanno emesso sentenze irrevocabili di condanna a quattro ergastoli, “percepire appena” l’avvocato del criminale che riscuote soldi e pubblicità per farlo ma soprattutto e sopra a tutti si dovrebbero “ascoltare” i familiari delle Vittime che hanno atteso per 37 anni (mentre Battisti sfotteva l’Italia e la sua giustizia da una latitanza dorata e lontana….) che questo terrorista assassino pagasse, almeno in piccola parte, per aver ammazzato a sangue freddo, in nome di un’ideologia bacata! Continua a leggere

NASTRO D’ORO 2020 PREMIATI IL B&B DOMUS TUA (CHIETI), IL BAR PASTICCERIA LA CO CO (CHIETI) IL GRAND HOTEL ADRIATICO (Montesilvano- PE), LO STABILIMENTO BALNEARE DELLA POLIZIA (Pescara )

PESCARA – “Anche questa volta, pur con le difficoltà del periodo covid 19, non abbiamo fatto mancare l’assegnazione del “Nastro D’Oro” agli operatori di attività ricettive che hanno dimostrato da alcuni anni di utilizzare le buone pratiche di accoglienza e calmierazione dei prezzi a favore delle famiglie.”

Continua a leggere

IL TAVOLO REGIONALE SANITARIO SULLE LISTE D’ATTESA NON SI RIUNISCE

PER UN ESAME ALLA TIROIDE ATTESA DI 10/15 MESI

“E’ il segnale dello stato di disagio che vive una parte della sanità abruzzese. Il nosocomio pescarese è davvero al collasso, se è costretto a fissare l’appuntamento per un esame alla tiroide a 10/15 mesi, oppure un eco doppler o comunque esami vitali per il cittadino a distanza di un anno. Stiamo ricevendo da mesi le lamentele dei cittadini-utenti, in modo particolare residenti nel pescarese. Il periodo covid 19, poi, di certo non ha aiutato! “

Continua a leggere