CERTI CAPIVANO IL JAZZ

Domenica 29 marzo al Matta di Pescara un workshop sulla musica jazz condotto dal sassofonista Piero Delle Monache

“La magia dell’improvvisazione. Da Louis Armstrong agli assoli nel rock” è il titolo del workshop che il sassofonista Piero Delle Monache, in collaborazione con Mente Locale, proporrà domenica 29 marzo a partire dalle ore 10.30 presso il Matta di via Gran Sasso 53 a Pescara e che costituirà la prima tappa del progetto “Certi capivano il jazz”, una guida all’ascolto pensata per suggerire un modo nuovo, divertente e piacevole di ascoltare e capire la magia di questo linguaggio musicale da sempre in bilico tra modernità e tradizione.

“Certi capivano il jazz” si compone di un workshop, quello di domenica 29 marzo (orario 10.30/12.30, costo 5 euro), e poi di tre successivi incontri di approfondimento, sempre di domenica e con gli stessi orari: il 12 aprile (“Breve storia del sassofono: da Lester Young a Lisa Simpson), il 19 aprile (“La jazz band come una famiglia: il ruolo di ogni strumento”) e poi il 3 maggio (“Consigli per gli acquisti: i dischi fondamentali”), al costo complessivo di 30 euro. Tutti e quattro gli appuntamenti si terranno al Matta e saranno condotti da Piero Delle Monache, uno dei sassofonisti più apprezzati e talentuosi della nuova generazione.

Ogni incontro si svilupperà sulla base di ascolti musicali mirati a rappresentare i vari stili ed i maggiori protagonisti della musica afro-americana attraverso il supporto di materiale audio e video, per prenotazioni è possibile contattare in posta privata il profilo facebook di Mente Locale oppure chiamare il numero 085.4554504.

Piero Delle Monache
Piero Delle Monache è nato a Pescara il 4 febbraio 1982. Dopo gli anni trascorsi a Bologna dal 2001 al 2006, attualmente si alterna tra Roma e Bruxelles. In big band o con formazioni a suo nome, Piero Delle Monache si è esibito sui palchi di prestigiosi club e festival tra cui Umbria Jazz, Pescara Jazz, Young Jazz in Town, Odio L’estate. Il suo ultimo album si intitola “Aurum”, ed è stato pubblicato dall’etichetta dell’Auditorium Parco della Musica di Roma. Da 2 anni è presente nella lista dei dieci migliori sassofonisti di tutta Italia secondo Jazzit.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...