IERI CONSIGLIO NAZIONALE UNAGA(FNSI) IN SALA TEVERE – REGIONE LAZIO IL PESCARESE FIORITI ED IL CHIETINO IEZZI HANNO PRESENTATO LUNARIO 2016 E PARCHI DELLA FELICITA’. SARANNO IL 17 MAGGIO IN FAO E DAL 13 AL 17 LUGLIO IN IFAJ

MontaggioSmall

Argalam, i gruppo dei giornalisti agroalimentari e ambientali di Lazio Abruzzo Molise della FNSI, si conferma nel consiglio nazionale Unaga (FNSI) come il secondo gruppo nazionale, dietro il Veneto, per numero di iscritti ed attività territoriali. Donato Fioriti- Pres. Argalam e Ugo Iezzi, Vicario per l’Abruzzo, hanno presentato con successo il Lunario 2016 ed il progetto Onu dei Parchi della Felicità.

Dopo l’inaugurazione di Guardiagrele (CH), il prossimo targato Argalam sarà Ausonia (FR).

“L’almanacco eno gastronomico 2016, interamente dedicato alla Felicità – spiega Iezzi- è stato studiato in sinergia con il progetto Onu dei Parchi della felicità. Tanto è vero che, tanto Gianfranco Tartaglia (alias Passpartout ) con la progettazione del logo, che Mario D’Alessandro con il testo a memoria, storici collaboratori del Lunario, sono protagonisti anche nell’esperimento Parchi. Un motivo di orgoglio per me, ideatore di entrambi , con il supporto ed il patrocinio Argalam, ma anche la riprova della bontà di quello che stiamo facendo”.

“Il 13 maggio organizzeremo a Montesilvano il corso di formazione professionale per giornalisti (piattaforma Sigef 4 crediti) su lavoro autonomo- informazione e stress con protagonisti, tra gli altri,l’avvocato Marcello Pacifico, Pres ANF (Ass Naz forense), il dott. Rino Giardiello (Dir. Nadir Magazine), il prof. Giacomo Cavuta (Università D’Annunzio) e la dott.ssa. Monica Di Sante, specializzata in psicologia clinica dinamica e della salute, il 17 maggio poi -anticipa ancora Fioriti- saremo protagonisti come Argalam e parte attiva alla Fao a Roma, nella collaborazione che ha portato al corso di formazione professionale continua con diversi professionisti di primissimo piano nazionale, già su piattaforma Sigef, su “Mais miracoloso-Cosa si nasconde dietro quel che mangiamo?” (8 crediti per i giornalisti).”

“Dal 13 al 17 luglio, poi, – conclude Fioriti- io e Iezzi, unitamente alla collega romana Argalam Cristiana Persia, saremo tra i rappresentanti nazionali dell’agroalimentare a Bonn per il consiglio nazionale IFAJ (International Federation of Agricultural Journalists), il massimo organismo internazionale del giornalismo agricolo, presente in oltre 40 Paesi. Sarà un ‘occasione ed un’opportunità per “sponsorizzare” prodotti di alta qualità made in Abruzzo, come pasta, olio e vino.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...