Delegazione di Imprenditori Russi al Castello Chiola di Loreto Aprutino (PE)

La delegazione di imprenditori russi della grade distribuzione accompagnata dal manager Roberto Pasquali, proprietario di Prisma Italia, e da Massimo Ripani, direttore commerciale della filiale russa di Prisma Italiani, è stata ricevuta ieri sera, presso il Castello Chiola di Loreto Aprutino (PE) L’iniziativa ha ricevuto adesione e sostegno a Mosca da parte di autorevoli associazioni quali il Centro Studi Mediterraneo Italo Russo oltre ai principali importatori nel settore della ristorazione. I delegati russi rappresentano importanti società della Grande Distribuzione Organizzata, oltre 300 ipermercati, negozi e attività di ristorazione localizzati nella regione del Medio Volga e in Siberia.

Roberto Pasquali ha voluto ringraziare la fabbrica Peva di Collecorvino la quale è ormai leader in Russia per quanto riguarda la fornitura di attrezzature professionali per bracerie e pizzerie, Pasquali dichiara infatti:

“Peva si è resa disponibile ad accogliere al meglio i nostri partners russi i quali hanno risposto positivamente all’invito di visitare l’Abruzzo ed in particolare l’area Vestina. Si tratta di un significativo passo per rafforzare i rapporti commerciali già in essere tra questo nostro importante fornitore abruzzese ed il mondo delle GDO Russe. Inoltre l’occasione sarà utile per far conoscere il territorio dell’area Vestina ed in particolare il Comune di Loreto Aprutino che, proprio recentemente, ha aperto un dialogo con l’Ambasciata Russa grazie al progetto dell’Associazione “Italiani Amici della Russia” guidata da Lorenzo Valloreja”.

Prisma Italia opera da oltre 15 anni sul mercato della Federazione Russa e in questi ultimi anni ha focalizzato l’attenzione sulla promozione del Made in Abruzzo promuovendo ed esportando le migliori produzioni regionali nel settore Ho.Re.Ca. e nel settore enogastronomico.

La presidente della sede di Mosca del Centro Studi Italo Russo Dott.ssa Tatiana Yugay dichiara in merito:

“La collaborazione delle aziende italiane con la sede di Mosca del Centro Studi Italo Russo nasce per sviluppare e valorizzare i rapporti economici, scientifici e culturali tra l’Italia e la Russia. Tra le attività in fase di svolgimento che riguardano la regione Abruzzo citiamo l’analisi del mercato russo in funzione implementativa di attività economiche tra Regione Abruzzo e Russia ed il Progetto: Scuola delle filiere agro-alimentari in Abruzzo”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...