TENTATIVI DI TRUFFE VIA PEC A PROFESSIONISTI ABRUZZESI

Contribuenti Abruzzo: “NON APRITE PEC PROVENIENTI DAL TRIBUNALE DI NAPOLI”

“Dalle prime ore di questa mattina una raffica di pec farlocche ma ben congeniate, con mittente il Tribunale di Napoli e la messa ruolo di contenziosi civili con tanto di indicazione di nomi reali di Giudice e Cancelliere, con assistente giudiziario, a corollario. Destinatari studi legali, commerciali, tecnici, giornalisti.”

Così Donato Fioriti, presidente associazione consumatori Contribuenti Abruzzo (CRUC Regione Abruzzo)

“Non aprite le mail in questione – esorta Fioriti- ,soprattutto non aderite all’invito di aprire gli allegati, in alcun modo e attraverso il Drop Box: lascerete entrare il relativo Trojan, esponendovi al furto di dati personali o password d accesso per voi importanti. Purtroppo lo stile della missiva può trarre in inganno”

“Per regola generale – conclude Fioriti- che si augura un pronto intervento della polizia postale, sempre ben attenta in queste circostanze, conviene tenere conto solo di comunicazioni che ci dovrebbero riguardare realmente, cestinando quelle non pertinenti”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...